Archives 2022

Privatizzazione di Ita ex Alitalia. Gli scenari possibili

Stasera scade il termine per la presentazione delle offerte per la privatizzazione delle offerte di ITA Airways.

Le cordate di MSC-Lufthansa e Certares stanno disponendo le offerte da presentare oggi 22-8-2022 entro le 23:59.

Ecco gli scenari possibili

– Privatizzazione effettiva
– Privatizzazione differita
– lasciare com’è’ e passare la cosa al prossimo esecutivo

Appuntamento alla prossima puntata delle saga infinita.

 

Da Londra a New york in 210 minuti, American Airlines lancia le rotte superveloci

Gli aerei di linea impiegheranno presto la metà del tempo di volo!

Il colosso americano American Airlines ha stipulato un accordo con “Boom Supersonic” per l’acquisto di 20 velivoli “Overture” e con una opzione per altri 40,

Questi innovativi aeromobili, possono viaggiare al doppio della velocità di un normale aereo di linea e quindi di dimezzare i consueti tempi di percorrenza delle tratte.
Il nuovo veicolo in questione si chiama Overture ed è lungo circa 65 metri e può trasportare dai 65 agli 80 passeggeri con una autonomia di più 6.800 km.
L’accordo è vincolato alla soddisfazione dei requisiti operativi, delle prestazioni e a quelle di sicurezza standard del settore, oltre che alle condizioni consuete di American Airlines

La velocità non fa rima con economicità

Si stima che, al manifestarsi delle condizioni richieste, gli Overture potrebbero essere pronti all’utilizzo fra il 2025 e il 2026 per una successiva reale operatività di trasporto passeggeri nel 2029. La previsione dei costi dei biglietti sarà di circa 5.000 dollari secondo le stime del costruttore.

Il parere degli ambientalisti

Una tegola sul futuri di questi nuovo veicolo potrebbe essere quella ipotizzata dalle associazioni ambientaliste che ipotizzano il fatto che questi aerei inquinino maggiormente anche se il costruttore “Boom” afferma che Overture sarà “a zero emissioni di carbonio” e ottimizzato per funzionare con carburante aeronautico sostenibile al 100%, anche se è ancora tutto da dimostrare.

Ryan Air taglia otto rotte per protesta contro la tassa passeggeri

Otto rotte da Budapest sono state tagliate dal vettore Irlandese per protesta contro la  tassa passeggeri introdotta dal Governo magiaro.

Il motivo della drastica decisione è la tassa aeroportuale

La tassa sui passeggeri non va giù a Ryanair, che ha deciso di eliminare 8 rotte programmate sullo scalo di Budapest in aggiunta a quelle che sarebbero state sospese con la fine dell’orario estivo.

Nell’ira del vettore irlandese, anche altre rotte

Anche l’aeroporto di Torino assieme a Bordeaux, Bournemouth, Colonia, Kaunas, Cracovia, Lappeenranta e Riga, subiscono l’ira di Ryanair che prosegue così nella sua politica di protesta contro ogni forma di tassa aeroportuale o sui passeggeri, con interventi mirati sullo schedule a colpi di cancellazioni.

 

Tenta di salire a bordo di un volo RyanAir con un grosso coltello

Il giorno di Ferragosto. la polizia di frontiera dell’Aeroporto “Giuseppe Verdi” di Parma ha proceduto nei confronti di un cittadino italiano di 28 anni, poiché trovato in possesso di un coltello al momento dell’imbarco.

I poliziotti della locale sezione Attività Polizia di Frontiera, in servizio presso lo scalo aereo dell’Aeroporto “Giuseppe Verdi” di Parma, hanno proceduto nei confronti di un cittadino italiano di 28 anni, poiché trovato in possesso di un coltello al momento dell’imbarco.

La solerzia della guardia giurata

Alle ore 15.15 circa, nel corso dei consueti controlli di sicurezza del volo Ryanair Parma-Cagliari, una guardia giurata addetta alle verifiche a raggi x dei bagagli a mano, ha rilevato e successivamente consegnato al personale della sezione attività Polizia di Frontiera un coltello di notevoli dimensioni rinvenuto in uno zaino sottoposto al controllo di routine.

Residuo di una vacanza in campeggio

Il proprietario, un giovane italiano 28enne, dichiarava di averlo dimenticato all’interno del suo zaino successivamente ad una vacanza in campeggio che aveva effettuato di recente.
L’uomo è stato privato del coltello ed è stato segnalato per il reato di porto abusivo di oggetti atti ad offendere. Successivamente il passeggero si è imbarcato regolarmente sul volo per Cagliari, senza che lo stesso abbia subito alcun ritardo.

Sei pensionato e vuoi viaggiare? ti assumono aeroporto!

La notevole carenza del personale nelle compagnie aeree e negli hotel fa inventare nuove attività lavorative che offrono, fra l’altro agli OVER60, la possibilità di viaggiare gratuitamente in tutti gli Stati Uniti con tariffe particolarmente vantaggiose. Questa proposta pare che abbia ottenuto grande successo fra gli anziani.

La nuova opportunità per i pensionati

Secondo quanto pubblicato dal New York Times IL Signor “Maria Boyd-Scott di 60, e la sua consorte, Joey Boyd-Scott di 68 anni, hanno festeggiato il compleanno in grande stile volando in business class ad Amsterdam e alloggiando all’Hilton per due notti spostandosi successivamente in Francia per altre due notti al Waldorf Astoria Versailles. Dalla crisi degli aeroporti statunitensi emerge questa inedita opportunità per i pensionati ha coinvolto moltissime persone che grazie alla loro opera, hanno aiutato le compagnie aeree penalizzate dalle diminuzioni del personale per causa Covid e per causa dimissioni e licenziamenti, a sopperire parzialmente alla carenza di operatori aeroportuali.

Cosa asserisce il diffuso quotidiano

La curiosa notizia citata dal quotidiano NewYorkese, cita che la coppia fa parte di una classe crescente di lavoratori ausiliari di viaggio che prestano i loro servizi a compagnie e alberghi costretti a fare i conti con le grandi problematiche di queste aziende che  vengono affrontate causa le recenti defezioni. Di fatto, non si tratta di nuove figure lavorative, bensì di pensionati riciclati nome “nuovi” lavoratori esperti I simpatici “nonnetti” che rappresentano così una “nuova forza lavoro” in tarda età , riescono ad ottenere grandi benefits grazie alla loro voglia di voler rimanere in gioco. Fra i vantaggi maggiori che questa innovativa posizione offre, vi sono viaggi illimitati per sé e per un accompagnatore. Gli aderenti a questo nuovo programma di collaborazione ottengono in questo modo viaggi gratuiti negli Stati Uniti e a prezzi fortemente ridotti a livello internazionale per qualsiasi luogo servito dalla compagnia aerea Un tipo di attività possibile grazie al loro “lavoro di viaggio part-time”.

La causa e il fenomeno

Come ampiamente riportato, il settore dei voli affronta una pericolosa carenza di manodopera. A giugno, l’occupazione interna nei settori del tempo libero e dell’ospitalità è scesa di quasi l’8% da febbraio 2020, secondo autorevoli fonti, facendo si che hotel, compagnie aeree e diversi altri operatori del settore viaggi, risulterebbero poco attrezzati per far fronte all’aumento della domanda. Questa crisi che si manifesta con cancellazione di voli, terminal pieni di valigie smarrite e servizio in camera ridotto spinge le aziende a reclutare personale alternativo per far fronte a queste nuove esigenze.