HORA MEDIA E AEROPORTI DI ROMA PRESENTANO TUNED

Il podcast per scoprire come evolve il futuro degli aeroporti attraverso la lente dell’innovazione

Roma, 13 luglio 2022 – Innovare non vuol dire necessariamente inventare qualcosa da zero. Spesso significa semplicemente tenere gli occhi aperti sulle cose che già esistono e trovare un punto di vista differente per studiare soluzioni migliori.

È questo il fil rouge che lega le sei storie di innovazione presentate da Tuned, nuova serie podcast promossa da Aeroporti di Roma e prodotta da Chora Media, che racconta le storie, i percorsi di crescita e il lavoro di ricerca svolto oggi per creare le soluzioni di domani.

“Tuned” si pone come un viaggio in audio dall’Italia all’Olanda, dalla Germania agli Stati Uniti che racconta come sta evolvendo il mondo degli aeroporti attraverso la lente dell’innovazione. Gli aeroporti sono parte integrante dell’esperienza di viaggio, per questo hanno la necessità di essere efficienti, sicuri e sempre orientati verso le nuove tecnologie.

Aeroporti di Roma, che da poco ha ottenuto per la 4^ volta il riconoscimento Best European Airport Award da parte di ACI Europe, sta ultimando la realizzazione del suo Innovation Hub, il primo incubatore aeroportuale d’Italia che inaugurerà a settembre all’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino. L’ascoltatore sarà accompagnato dal giornalista Fabio Salamida e dalla voce di Rosita Bianchi alla scoperta di sei delle dieci startup selezionate per partecipare al programma di accelerazione che si svolgerà all’interno dell’Hub, svelando come nasce un’idea che può fare la differenza.

Il podcast si compone di 3 puntate in italiano e 3 in inglese da venti minuti circa, ciascuna dedicata a una startup diversa, nel dettaglio:

• Pixies (Italia), startup tutta italiana che progetta robot autonomi per la pulizia capaci di spostarsi anche negli ambienti più complessi;
• Safety Environmental Engineering (Italia), startup che usa l’intelligenza artificiale per garantire la sicurezza e l’efficienza degli impianti fotovoltaici;
• Airsiders (Germania), startup tedesca nata da un imprenditore di origine turca, rende più semplice l’esperienza dei viaggiatori. Airsiders fornisce una vera e propria mappa smart, mostrando ad esempio il tempo necessario per effettuare il check-in, informazioni sempre aggiornate sul gate, dritte su negozi, ristoranti e servizi disponibili durante il viaggio utilizzando la sensoristica presente in aeroporto.
• BagsID (Paesi Bassi), startup olandese impegnata a ridurre l’impatto ambientale con un sistema volto a eliminare l’etichettatura del bagaglio grazie all’utilizzo di una scannerizzazione 3D dell’oggetto rendendolo univoco e facilmente tracciabile anche dal passeggero;
• Ottonomy (Usa), startup americana con un brevetto legato alla robotica applicata all’ambito retail nei contesti aeroportuali e centri commerciali;
• GRASP Innovations (Paesi Bassi), startup olandese che mira a ottimizzare lo smistamento dei viaggiatori attraverso i security check grazie all’utilizzo di sensoristica dedicata.

”Tuned”, nuova serie podcast promossa da Aeroporti di Roma e prodotta da Chora Media, è disponibile dal 13 luglio sulle principali piattaforme audio free (Spotify, Apple Podcast, Spreaker, Google Podcast) con un nuovo episodio ogni mercoledì.

Sinossi episodi

Episodio I – Pulizia
A volte le idee migliori sono le più semplici. Molti di noi hanno in casa i robot aspirapolvere, che si attivano da soli e puliscono la casa senza bisogno del nostro intervento.Perché non pensare a qualcosa di simile per le strade o per ambienti come gli aeroporti? Questa, in estrema sintesi, è l’idea di Andrea Saliola e Pierpaolo Ceccaranelli, giovani romani che hanno creato la startup Pixies.
In questo episodio Andrea e Pierpaolo raccontano a Fabio Salamida la loro amicizia, a volte più simile a un matrimonio, la loro storia e le difficoltà incontrate lungo il percorso, come quella volta in cui la stampante 3D appena comprata è letteralmente esplosa. Ma, soprattutto, raccontano come nasce un’idea che può fare la differenza.

Episodio II – Seguire il sole
C’è una frase di un famoso scrittore americano, Kurt Vonnegut, che dice così: “Un difetto del carattere umano è che tutti vogliono costruire e nessuno vuole fare manutenzione”. Gli ingegneri Donatella Termini e Giuseppe Ragonese, però, sono un’eccezione: con la loro startup Safety Environmental Engineering vogliono aumentare l’efficienza, la sicurezza e la sostenibilità dei pannelli fotovoltaici, e per farlo si focalizzano proprio sulla manutenzione. Perché “innovare” non significa solo inventare cose nuove, ma anche prendere il meglio da ciò che già esiste. In questo episodio presentato da Fabio Salamida Donatella e Giuseppe – che sono anche moglie e marito – raccontano il loro percorso, l’amore che li lega alla loro terra, la Sicilia, e cosa significa, per loro, lavorare per un mondo più sostenibile.

Episodio III – Bussola
Yavuz Karadag aveva solo otto anni quando si è trasferito, insieme ai genitori, dalla Turchia all’Austria. Oggi vive in Germania, e ha creato la startup Airsiders, una piattaforma che segue i viaggiatori passo dopo passo durante gli scali e le tratte in aeroporto, in modo che non si sentano mai spaesati. In questo episodio, oltre alla voce dell’host Fabio Salamida, sentiremo le parole dello stesso Yavuz e di Leo Ferri, stretto collaboratore italo-norvegese, anche lui con un’infanzia da viaggiatore alle spalle. Insieme i due raccontano che cos’è Arisiders, piattaforma di cui abbiamo bisogno anche se forse ancora non lo sappiamo. E che cosa significa sentirsi a casa in tante parti diverse del mondo.

Credits
“Tuned” è una serie podcast scritta da Ilaria Orrù, promossa da Aeroporti di Roma e prodotta da Chora Media. I fonici in presa diretta sono Filippo Mainardi, Daniele Sciacca e Katelyn Fournier. La voce di Yavuz Karadag è di Dario Del Vecchio. La traduzione è a cura di Rosita Martini. Le registrazioni in studio sono di Matteo Flandina per Kea Sound. La postproduzione e il sound-design sono di Davide de Benedetti per Filmico. La supervisione del suono e della musica è di Andrea Girelli. La producer è Monia Donati. La cura editoriale è di Graziano Nani. Le musiche addizionali sono su licenza Machiavelli Music e Universal Music Publishing Ricordi Srl.

Ufficio Stampa CHORA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.