Cinque mesi di sciopero in Spagna per gli equipaggi Ryanair

Annunciati cinque mesi di sciopero da parte degli equipaggi di Ryanair in Spagna. Dieci aeroporti che povrebbero essere interessati dall’azione sindacale Includono Madrid, Malaga, Barcellona, ​​Alicante, Siviglia, Palma, Valencia, Girona, Santiago de Compostela e Ibiza

I lavoratori hanno annunciato che manifestazioni sindacali saranno programmate ogni settimana dal lunedì al giovedì a partire dall’8 agosto e fino al 7 di gennaio.
Le cause della manifestazione sindacale sono da ricercarsi nella Retribuzione e condizioni di lavoro non adeguate.i Sindacati USO e Sitclpa richiedono almeno 22 giorni di ferie e due mensilità extra all’anno.

Per circa 1,4 milioni di persone pronte ad andare in vacanza si paventano enormi difficoltà.

Le proteste fanno seguito agli sciopero gia effettuati per il mese scorso dal 18 al 21 luglio e dal 25 al 28 luglio che hanno provocato oltre 300 cancellazioni e 3.000 ritardi.

I voli cancellati da Ryanair

Il giorno 8 agosto scorso dieci sono stati i voli cancellati e 233 ritardi sugli orari prevsti per il vettore Irlandese.I maggiori disagi hanno riguardato le tratte tra Barcellona e Milano, Minorca, Roma e Londra, Palma di Maiorca e Amburgo. I ritardi maggiori sono stati riscontrati negli hub di Palma di Maiorca (55), Barcellona e Malaga (38), Alicante (24) e Madrid (23).

Il commento Ryanair sul nuovo sciopero

Questa azione sindacale causerà «una minima o nessuna interruzione» dell’operatività della compagnia, che ha raggiunto di recente un accordo «con il principale sindacato spagnolo», il CC.OO, su salari, turni e indennità del personale di cabina. I sindacati di categoria, Uso e Sitcpla, hanno indetto, oltre a questo, anche uno sciopero per il 7 gennaio 2023.

La posizione sindacale

Il sindacati riferiscono che Ryanair non ha mostrato «il minimo tentativo di avvicinamento» alle loro posizioni e pone inoltre l’attenzione su come, secondo i sindacati stessi, dopo i precedenti scioperi, vi sarebbero stati dei licenziamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.